Trattamento con gli ovociti donati (DIVF)

Il trattamento con ovuli donati è una speranza per le coppie quando una donna non può rimanere incinta con i propri ovuli. Consiste nel fecondare gli ovuli della donatrice con lo sperma del partner o del donatore.

None

Le cause più frequenti sono

  • Menopausa precoce (insufficienza ovarica prematura).
  • Cause genetiche.
  • Scarsa qualità degli ovociti.
  • Stato dopo il trattamento oncologico (chemioterapico e radioterapico).
  • Stati post-operatori delle ovaie.
  • Grave endometriosi.
None

IL MAGGIOR NUMERO DI CICLI CON GLU OVOCITI DONATI NELLA REPUBBLICA CECA

La clinica REPROFIT è specializzata, sin dalla sua fondazione, nel trattamento con gli ovociti donati. Grazie alla nostra esperienza pluriennale, siamo riusciti a predisporre uno dei programmi di donazione degli ovociti più sofisticati in Europa. Ogni anno offriamo l’assistenza a clienti di tutto il mondo. Abbiamo un ampio database di diverse migliaia di donatrici volontarie degli ovociti.

Principo del DIVF

Il processo DIVF inizia con la stimolazione ormonale della donatrice, necessaria per ottenere un numero maggiore di ovuli rispetto a un normale ciclo di ovulazione. Il giorno in cui vengono prelevati gli ovuli della donatrice, viene prelevato anche lo sperma del partner. Gli ovuli ottenuti vengono poi fecondati con lo sperma e gli embrioni risultanti vengono ulteriormente conservati (coltivati) in una delle incubatrici del nostro laboratorio. Dopo alcuni giorni di coltura, l'embrione migliore viene trasferito nell'utero della paziente - embryo transfer. Gli altri embrioni di buona qualità possono essere congelati e conservati per ulteriori trattamenti.

Contattateci

Per telefono o online

Prima visita, consultazione, selezione della donat

Protocollo e sincronizzazione dei cicli

4 – 6 Settimane

Prelievo degli ovociti

Fertilizzazione

5 – 6 Giorni

Embryo transfer

Normale routine quotidiana

12 Giorni

Testo di gravidanza positivo

Contattateci

Modulo di contatto

Il tasso di successo della clinica Reprofit

Nel primo ciclo DIVF concepisce il 60-70 % delle donne.

Garanzie del trattamento con ovociti donati

  • Garantiamo almeno 2 embrioni di qualità (grade 2 oppure grade 1). Sarà il medico a decidere, dopo essersi consultato con la coppia, sul numero degli embrioni da trasferire.
  • L’esame e la selezione dei donatori e delle donatrici si svolge nel rispetto dei criteri rigorosi stabiliti dalla Comunità Europea per la medicina della riproduzione umana (ESHRE).
  • Avete sempre la possibilità di scegliere una donatrice o un donatore anonimo secondo le vostre esigenze (l‘altezza, il peso, il colore degli occhi, il colore dei capelli).
  • Nel caso di un errore imputabile alla donatrice (che ha smesso di prendere le medicine, si è ammalata, ha interrotto la stimolazione), vi troveremo al più presto possibile un‘altra donatrice sostitutiva in grado di soddisfare le vostre condizioni e di dare continuità al trattamento senza interruzione.
  • Se non si riesce a ottenere la fecondazione degli ovociti della donatrice (freschi oppure congelati) con il metodo ICSI, vi offriamo un trattamento gratuito. Tale offerta vale esclusivamente in caso di ottima qualità degli spermatozoi. Se la fecondazione non avviene a causa di una scarsa qualità degli spermatozoi, non vi possiamo purtroppo offrire un altro ciclo gratuito.
  • Se sarà a disposizione soltanto un embrione di ottima qualità, vi sarà fatto uno sconto di 40% sul prezzo della cura.
  • Il prezzo dei farmaci assunti durante il ciclo di trattamento, senza che sia avvenuto un embrio transfer, non può essere rimborsato dalla nostra clinica.
  • Nel caso in cui chiediate l´annullamento del trattamento prima del prelievo degli ovociti della donatrice, vi rimborseremo la parte proporzionale della somma anticipata.

Consigliamo inoltre di procurarsi

  • Risultato della visita ginecologica fatta dal proprio ginecologo non anteriore ai 6 mesi – risultati dell’ecografia e dei test STD (test per le malattie sessualmente trasmissibili)
  • Mammografia, per donne di età superiore ai 45 anni.

Come avviene il prelievo degli ovociti?

Il prelievo degli ovociti della donatrice avviene per aspirazione dei follicoli tramite un ago sottile, per via transvaginale, sotto guida ecografica. Allo stesso modo della stimolazione ormonale, anche il pick-up degli ovociti viene eseguito nella nostra clinica su centinaia di donatrici all’anno.

Hodnocení kvality embryí

Il successo della fecondazione degli embrioni è controllato da un embriologo al microscopio dopo 16 - 18 ore dalla fecondazione. Gli embrioni ottenuti si chiamano pronuclei. La loro quantità dipende dalla qualità degli spermatozoi, degli ovociti e dal metodo di fecondazione. Valutare la qualità degli embrioni allo stadio pronucleo è molto difficile. Per valutare la qualità degli embrioni serve la cosiddetta coltura prolungata.

La coltura nei fluidi speciali consente la crescita embrionale negli stadi più avanzati. Con l´aiuto della coltura prolungata è possibile separare gli embrioni che si sviluppano normalmente, dagli embrioni che hanno una crescita rallentata, oppure che cessano di svilupparsi. In questo modo, possono venire selezionati per il trasferimento solo gli embrioni di qualità. La decisione, riguardo a quale giorno di coltivazione sarà il più idoneo per il trasferimento dell´embrione, dipende dal numero e dagli stadi di sviluppo dei singoli embrioni ed è completamente a discrezione dell´embriologo.

Che cosa è l’hatching assistito?

Uno speciale metodo di laboratorio che consiste nel rompere lo strato protettivo dell'embrione, la cosiddetta zona pellucida. Viene utilizzato principalmente per gli embrioni prima del test genetico preimpianto (PGT) o in casi eccezionali su raccomandazione di un embriologo. Ad esempio, se la zona pellucida è troppo spessa o dura. In altri casi non è necessario eseguire questo metodo. Un embrione vitale può affrontare da solo l'uscita dalla zona pellucida e il successivo annidamento.

In quale giorno viene eseguito l’embrio transfer?

Il trasferimento degli embrioni nell’utero viene solitamente eseguito il 2o, 3o oppure il 5o giorno dopo il prelievo degli ovociti. La decisione, riguardo a quale giorno di coltivazione sarà il più adatto per il trasferimento embrionale, dipende dal numero e dagli stadi di sviluppo dei singoli embrioni.

Come avviene l’embrio transfer?

Il trasferimento è indolore, viene eseguito senza anestesia generale. È simile ad una visita ginecologica normale. Il medico inserisce gli embrioni nell’utero sotto diretta guida ecografica. La paziente e il suo partner possono vedere i propri embrioni dal monitor e osservarne il trasferimento nell’utero.

Ritorno alla normalità quotidiana dopo l’embrio transfer

Dopo l’embrio transfer la donna rimane sdraiata per 10 - 15 minuti nel letto della sala operatoria piccola per riprendersi con calma. Nel frattempo, l’infermiera preparerà le ricette richieste e poi accompagnerà la paziente allo sportello cassa per sbrigare quanto necessario per la conclusione del trattamento.

Per il giorno del trasferimento e per i successivi due giorni si raccomanda di osservare un regime di totale riposo. Il terzo giorno dopo il trasferimento è possibile ritornare alla normalità quotidiana.

Programma di completamento della famiglia

Ripetizione della donazione

Dopo tanti anni di esperienza nel trattamento con ovuli donati, spesso le nostre pazienti ci chiedono che desiderano sottoporsi a un ulteriore trattamento utilizzando gli ovuli della stessa donatrice che le ha aiutate a concepire un figlio. Due o più anni dopo il trattamento, quando le pazienti stanno valutando la possibilità di sottoporsi a un ulteriore trattamento, più del 50% delle donatrici non è interessato a donare di nuovo. Per questo motivo, abbiamo introdotto l'opzione di conservare gli ovuli dello stesso donatore o lo sperma di un donatore selezionato per un eventuale ulteriore trattamento.

Conservazione degli ovociti della donatrice per un ulteriore trattamento

Il programma unico di completamento della famiglia offre la possibilità di pianificazione familiare e di conservazione degli ovociti della donatrice selezionata per un eventuale ulteriore trattamento.

Conservazione degli spermatozoi del donatore per un eventuale secondo ciclo

Come nel caso degli ovociti donati, offriamo anche la possibilità di pianificazione familiare e di conservazione degli spermatozoi del donatore selezionato per un eventuale ulteriore trattamento. Siete pregati di consultare eventuale trattamento successivo in anticipo. Gli spermazoï donati sono il materiale biologico prezioso e non possiamo sempre garantire l´uso di spermatozoï dello stesso donatore.

None

Chi sono le nostre donatrici e a quali esami devono sottoporsi

Le donatrici volontarie sono donne giovani di età inferiore ai 32 anni. Nella nostra clinica utilizziamo solamente ovociti di donatrici giovani e sane e mai gli ovociti in esubero delle nostre pazienti. La donatrice, per essere inserita nel nostro programma, deve soddisfare i criteri rigorosi richiesti dalle direttive europee.

Le nostre donatrici sono spesso donne in congedo di maternità. Nessuna di loro ha ricevuto trattamenti per infertilità nella nostra clinica e la donazione degli ovociti è una loro decisione volontaria. La donazione degli ovociti in Repubblica Ceca è completamente anonima. Le donatrici non hanno diritto di conoscere l’identità della donna ricevente e viceversa.

Prima di essere iscritti al programma di donazione...

Al momento della donazione, tutte le donatrici vengono testate in ottemperanza alla legislazione europea sui tessuti e alle raccomandazioni di società professionali (ESHRE, Società di medicina genetica e genomica SLG ČLS JEP). Oltre agli esami ginecologici e degli ultrasuoni, le donatrici devono sottoporsi ripetutamente ai test per la rilevazione di droghe e malattie sessualmente trasmissibili (HIV, epatite B, epatite C e sifilide).

In ottemperanza alle più recenti raccomandazioni delle Società di medicina genetica e genomica SLG ČLS JEP, le donatrici vengono sottoposte a consultazioni con il genetista della clinica e agli esami genetici. Per gli esami genetici abbiamo introdotto recentemente l’uso del Carrier test, grazie al quale siamo in grado di ridurre il rischio di trasmissione di determinate malattie genetiche al bambino. Utilizziamo il Carrier test con tutte le nuove donatrici al fine di eliminare mutazioni genetiche quali la fibrosi cistica, l’atrofia spinale muscolare, la sordità ed altre malattie. Inoltre, in caso di complicanze genetiche nella coppia infertile, il Carrier test ci permette di utilizzare le diverse opzioni dello screening e, grazie al continuo avanzamento nel campo della genetica, di ampliare incessantemente lo spettro degli esami a cui sottoporre la donatrice.

Le donatrici vengono scelte dal medico con sufficiente anticipo

Al fine di venire incontro alle esigenze della ricevente. La maggior parte dei nostri donatori e donatrici sono cittadini cechi. Grazie ad un ampio database delle donatrici possiamo scegliere quella che più si addice alle caratteristiche genetiche e fisiche della paziente. La scelta della donatrice viene effettuata sulla base delle vostre richieste e specifiche. Al momento della la scelta cerchiamo di fare in modo che il gruppo sanguigno della donatrice corrisponda a quello di uno dei componenti della coppia, tuttavia, un diverso gruppo sanguigno non ha influenza sul successo della vostra cura. Quando scegliamo la donatrice prendiamo in considerazione anche altri parametri quali il peso, l’altezza, il colore di occhi e capelli e il grado d’istruzione raggiunto. Queste informazioni vi possono essere comunicate. Data la complessità del meccanismo di ereditarietà genetica, è tuttavia impossibile garantire la trasmissione delle caratteristiche richieste al bambino.

Poiché all’interno della Repubblica Ceca Reprofit è la clinica più ricercata per la donazione di ovuli, siamo in grado di scegliervi la donatrice ideale senza liste di attesa.

Posso avere informazioni dettagliate sulla donatrice degli ovociti?

L’anonimità dei donatori dei gameti è richiesta dalla legislazione RC Legge 373/2011 Racc. sui servizi sanitari specifici). A partire dal 2010 vengono fornite, per motivo di tutela dei donatori, solo le seguenti informazioni: l’anno di nascita, il gruppo sanguigno, il colore dei capelli e degli occhi, l’altezza e il peso. Ulteriori informazioni dettagliate sui donatori e sulle donatrici non vengono fornite.

Procedura della ricerca delle donatrici

La nostra clinica dispone dal 2006 di un team specializzato che si concentra sul programma di donazione. La procedura di selezione delle donatrici è ben strutturata.
La selezione delle donatrici degli ovociti è regolata dalla legge 296/2008 Racc. leggi e dal Regolamento 422/2008 Racc. leggi e dalla Legge 373/2011 Racc. leggi. Queste leggi rappresentano la comune Direttiva Europea tissutale (European Tissue Dirrectives 2004/23/EC), la cui osservanza viene controllata in RC dall’Istituto statale per il controllo dei farmaci (SÚKL).

Ogni anno ci contattano più di 1.500 donne interessate a donare gli ovociti, di cui circa il 40% viene tuttavia scartato.

None

Il sistema di selezione delle donatrici idonee è composto da diverse procedure

  • Il colloquio di istruzione preliminare e la compilazione dei questionari (lo stato di salute, l’istruzione completata, gli interessi, l´anamnesi familiare).
  • Esami sul consumo di sostanze stupefacenti
  • Il prelievo del sangue per i test finalizzati a rilevare le infezioni, l’esame genetico e quello degli indicatori di riserva ovarica.
  • Il consulto con il genetista.
  • Il consulto con il nostro medico e la visita ginecologica.
  • La valutazione degli esiti dei test e la valutazione dell’idoneità alla donazione.
  • La pianificazione del tempo di donazione e la spiegazione della stimolazione, la sincronizzazione e il matching (l’assegnazione della donatrice idonea alla donna ricevente).
  • La stimolazione e il prelievo degli ovociti:

Dal colloquio iniziale fino alla donazione ci vogliono 2 o 3 mesi.

Elenco dei test genetici che fanno parte del trattamento

Altri eventuali test, a seconda delle esigenze dei riceventi, non sono compresi nel prezzo del trattamento e devono essere pagati separatamente (p. e.: Tay-Sachs, FRAX ed altri).

Cariotipo (46 XX)

Atrofia muscolare spinale

Fibrosi cistica

Sordità

Troveremo la soluzione più efficace per voi

None

IVF con i propri ovuli

L'infertilità affligge un gran numero di coppie. Noi sappiamo come aiutarvi.

None

IVF con ovuli donati

Sin dall'inizio della costituzione della clinica ci siamo specializzati nel trattamento con ovuli donati. Grazie al nostro ampio database di donatrici, possiamo scegliere quella più adatta a voi.

None

IVF con embrioni donati

Grazie al nostro sofisticato programma di donazione di ovuli, abbiamo l'opportunità unica di offrire alle coppie infertili anche un trattamento con embrioni donati.

None

Il primo passo verso la genitorialità comodamente da casa

I nostri medici sono a vostra disposizione anche online. Forniamo consulenze gratuite, fissiamo un appuntamento senza attese e senza la necessità di presentare un modulo di richiesta.

Modulo di contatto

Modulo di contatto

Si prega di compilare
Si prega di compilare
Si prega di compilare
Si prega di compilare
Max počet znaků 500

Nostre cliniche

None

Reprofit Brno

it en fr cs sk de ro pl hu
Maggiori informazioni
None

Reprofit Ostrava

en cs pl
Maggiori informazioni
None

Reprofit Bratislava

en sk hu
Maggiori informazioni
None

Reprofit Martin

en sk
Maggiori informazioni