FECONDAZIONE ASSISTITA

Sotto pagina FECONDAZIONE ASSISTITA Non riuscite a concepire il bambino in via naturale? I nostri medici troveranno per voi la strada più possibilmente facile per concepire ed avere il bambino desiderato.

Microscopia polarizzante

Nella nostra clinica c’è stato condotto uno studio sotto la supervisione della Dott.ssa Zuzana Holubcová mirato alla verifica dell’esistenza del nesso tra la presenza del fuso mitotico e lo sviluppo positivo dell’embrione dopo la fecondazione con il metodo ICSI. Nel contesto di questo studio è stato confermato che negli ovuli maturi, le probabilità di un corretto sviluppo embrionale sono tre volte maggiori rispetto a quelle degli ovuli fecondati prematuramente. Dimostrazione dei benefici apportati da questo metodo sono i bambini sani, nati anche dagli ovuli il cui sviluppo è stato ritardato e che rischiavano di essere fecondati prematuramente.

Per esser fertilizzato con successo, l’ovulo deve essere maturo. Nella fecondazione extracorporea, di norma la maturità dell’ovulo viene valutata con un microscopio ottico da un embriologo, il quale controlla se nell’ovulo è presente il cosiddetto globulo polare (un ammasso genomico sito all’interno dello spazio perivitellino).

Tuttavia, la mera presenza del globulo polare non significa necessariamente che l’ovulo abbia terminato il suo sviluppo. Il segno della sua vera maturità è la presenza del cosiddetto fuso mitotico, che ha come compito una divisone simmetrica del materiale genetico dopo la fecondazione. Di conseguenza, talvolta l’ovulo può apparire all’embriologo come maturo, ma dopo l’iniezione dello sperma non si giunge ad un risultato positivo in quanto la fecondazione è stata effettuata prematuramente.

A sinistra: un ovulo sotto luce trasmessa, la freccia indica il globulo polare. A destra: lo stesso ovulo nel quale sono stati evidenziati i cromosomi (in blu) ed il fuso mitotico (rosa).

La microscopia polarizzante permette di evidenziare la presenza dell’ovulo divisore all’interno di cellule vive.1,2 Questo metodo consente quindi l’effettuazione di un esame non invasivo della maturità dell’ovulo prima della fecondazione e permette di stabilire il momento ottimale per l‘esecuzione dell’ICSI.

(Holubcová et al, JARG  2019 - adattato)

Per chi è indicata la tecnica di microscopia polarizzante?

Gli esami con la microscopia polarizzante vengono effettuati su indicazione del medico o dell’embriologo nei pazienti in cui dopo le cure si è ottenuto un numero inaspettatamente basso di ovuli maturi, oppure, quando per cause ignote nella cura precedente la fecondazione non ha avuto successo.

Come si svolge l‘esame?   Video PLM esame)

Qualora l’embriologo durante l’esame scoprisse che l’ovulo non è ancora maturo, lo lascia a maturare ancora per qualche ora. In questo modo vengono aumentate le probabilità che l’ovulo finisca il suo sviluppo prima della fecondazione

Referenze:
1 Keefe D, Liu L. Wang W, Silva C (2003) Imaging meiotic spindles by polarization light microscopy: principles and application to IVF. Reprod Biomed Online, Jul-Aug;7(1):24-9.
2 Kilani S, Chapman MG (2011) The use of polarized light microscopy in IVF. Expert Rev. Obstet. Gynecol. 6(3):241-246.
3 Holubcová z, Kyjovská D, Martonová M, Páralová D, Klenková T, Otevřel P, Štěpánová R, Kloudová S, Hampl A (2019) J Assist Reprod Genet. 2019 Mar;36(3):445-452.


https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/30635815

 

Ci conoscono nei 90 paesi del mondo

La clinica REPROFIT appartiene nel settore della medicina della riproduzione al top delle cliniche europee. Sottolineiamo sempre la cura offerta e soprattutto il vostro benessere. La migliore valutazione del nostro lavoro è rappresentata nei messaggi dei genitori provenienti da tutto il mondo.

Parliamo comunemente 8 lingue. Vi presenteremo il ciclo del trattamento completo. Sbrigheremo la documentazione amministrativa insieme a voi. Se volete, vi consiglieremo l´alloggio. Vi saremo sempre vicini e vi aiuteremo.